Second Life, un progetto in continua espansione. Il futuro della moda è adesso.

Second life da anni nel settore della moda rigenerata, vede consolidarsi con successo il progetto
di espandersi sia sul mercato digitale che fisico.
Dopo l’apertura nel 2020 del primo store fisico nel centro di Amsterdam, e l’anno successivo a
Cervino e Caserta, nuove aperture sono in programma a Napoli centro e nel centro-nord Italia.
Tre i concept sui quali si sviluppano gli store fisici Second Life: il Vintage Store – primo quello di
Amsterdam – una tipologia di punto vendita di piccole-medie dimensioni che propone articoli
rigenerati di moda vintage, ovvero di almeno vent’anni, rivolti ad un target interessato ai temi della
sostenibilità alla ricerca di un accessorio unico che dia personalità al proprio stile.
Rivolti ad un target più attento alle griffe, fatto di fashion addicted e cool Hunter, ma anche
semplici appassionati, i Label House, come quelli di Caserta e Cervino, punti vendita di medie
dimensioni che propongono accessori rigenerati delle migliori griffe e brand di moda italiani ed
internazionali tra più popolari.
Specializzati in luxury e alta moda infine le Boutique, prossima apertura quella prevista entro la
fine del 2022 nel centro di Napoli.